mercoledì 18 marzo 2015

GELATO ALLO YOGURT GRECO MIELE E MANDORLE...O'PA!!




Ahhh la Grecia...che ricordi..... ma di mia mamma e delle mie sorelle non i miei! Purtroppo non ho ancora avuto occasione di visitare questa splendida terra, però sono legata ad essa per la storia della mia famiglia: mio nonno materno Marino, durante la seconda guerra mondiale, trascorse ben 3 anni nell'isola di Samos ( isoletta ai confini con la Turchia) , sbarcando in una circostanza davvero pericolosa, il cargo dove la sua truppa stanziava affondò e lui si salvò perchè era un grande nuotatore rimanendo in acqua  per ben 4 ore d'inverno! Fu salvato da una barca di pescatori greci.
Mio nonno, alla fine del conflitto, è stato prigioniero di guerra degli Inglesi e trasferito in Egitto nei campi di prigionia e dopo circa un anno finalmente è stato reimpatriato in Italia, però in quella perla del Mediterraneo ( proprio come nel film di Salvatores)  lasciò un pezzo del suo cuore, in fondo è stata per lui  la sua seconda patria  tanto che ci tornò più volte , una delle quali in compagnia della mia famiglia.
La cosa straordinaria è stata la reazione della gente che si ricordava di quel soldato Italiano con grande affetto ed i suoi amici greci lo hanno accolto come un fratello.
Beh tra i vari racconti uno riguarda la merenda delle mie sorelle Paola e Marina che, golose nel dna, si pappavano tutti i giorni. Una era una semplice crema di latte e uova , l' altra era  a base di yogurt che, a detta, loro era un assaggio di Paradiso!
Certo non posso riproporre la stessa merenda ma un gelato cremoso con yogurt greco, miele e mandorle penso che sia una bella carezza pomeridiana!
Semplice e veloce per chi ha la gelatiera altrimenti, con un po' di pazienza, mantecatura a mano frequente ed un buon Freezer, avrete il gelato anche senza !
Grazie per i preziosi spunti al sito gelatoincasa
INGREDIENTI:
300 GR YOGURT GRECO (due vasetti Total da 170gr ma in realtà il peso netto è inferiore)
110 GR PANNA
100 GR LATTE
65 GR ZUCCHERO
1 CUCCHIAIO MIELE ACACIA
MANDORLE TOSTATE QB



PROCEDIMENTO:
Importantissimo il frullatore ad immersione, diventerà il vostro migliore amico per molte preparazioni di gelato semplice senza uova.
 


Versare Yogurt, latte, panna, zucchero ed un cucchiaio di miele all'interno del brick (bicchierone del frullatore) ed iniziate a frullare il tutto per massimo 1 minuto o .... attenzione agli schizziiiii!!! 






Amalgamato zucchero e tutti gli ingredienti versare il liquido nella gelatiera ( la mia è Ariete Gran Gelato Metal, con motore autorefrigerante, regalatami da una mia carissima amica che finge di non avere dimestichezza con la cucina ma è solo pigrizia :-D, vero Chiara??).

A questo punto seguite la vostra procedura solita per il gelato a seconda del macchinario che avete, io imposto il timer a 30 minuti e questa "ragazzaccia" fa tutto da se, gira e raffredda mantecando per bene, per essere un elettrodomestico e non una macchina professionale fa i numeri da circo!

Ecco il beeep ed il gelato è pronto!
Con un pochino di fantasia arricchitelo con frutta fresca, o secca, miele oppure lasciatelo in purezza, il sapore è eccezionale !


In questa versione ho aggiunto miele a filo e mandorle tostate... e ora da Orsa slappo tutto... ohh no mio marito è arrivato prima di me...  LASCIANE UN POCHINO ALLA NONNA E A MARGHERITA! Questione da Orsi :-D!