giovedì 9 aprile 2015

PANCAKES - RICETTA ORIGINALE FACILE E VELOCE!



I pancakes, per chi non lo sapesse, sono delle frittelle di farina, uova e latte, semidolci e cotte alla piastra o in padelle antiaderenti. Negli U.S.A. le ho assaggiate anche con burro aromatizzato alla fragola e sciroppo d'acero ma potete davvero sbizzarrirvi con confetture, mieli, cioccolata, frutta fresca o yogurt per una colazione sostanziosa!

Sono cresciuta negli anni '80 dove il cibo americano era il sogno per molti adolescenti, grazie o per colpa del grande schermo.
I "fast food" si erano appena affacciati in Italia e si trovavano solo nelle grandi città  quindi, ogni volta che tornavo a Milano a trovare parenti  o solamente per farmi una breve vacanza, era d'obbligo pranzare al Burghy in piazza San Babila, adesso non esiste più ( antesignano del  Mc Donald che ancora non aveva messo piede nello stivale). Beh certo non è il cibo più sano sulla faccia della terra ma sono convinta che poco di tutto non uccida nessuno, basta non prendere brutte abitudini e concedersi una tantum senza esagerare.
A quel tempo non ero vegetariana ;-).
Comunque tornando ai grandi classici americani, o meglio, angloamericani, uno dei miei sogni proibiti era di tuffarmi sopra ad una Torre di Pisa fatta di frittelle (pancakes) affogata dallo sciroppo d'acero! Così a 13 anni finalmente realizzo "in piccolo" il mio desiderio durante il mio soggiorno di un mese  in una famiglia  della cittadina di Guildford in Gran Bretagna ( per imparare la lingua ...non per ingozzarmi sia chiaro :-D).
In casa mia, come ho spesso dichiarato, siamo tutti orsi golosi da generazioni, tant'è che per far assaggiare i pancakes ed altre specialità dolciarie anglosassoni sono tornata a casa con la valigia piena di ...souvenir??? Macchè! Piena di schifezze di ogni genere, condivise amorevolmente con le mie sorelle ed i miei genitori che non si sono certo tirtati indietro :-D!

Un tempo , da adolescente scapestrata, acquistavo di tanto in tanto il Mix di Betty Crocker, poi l'illuminazione dal web, finalmente una ricetta giusta, con ingredienti genuini e che ha lo stesso risultato finale......soffici frittelline dorate, morbide e spugnose!

Unico neo ? Lo sciroppo d'acero davvero troppo caro! Lo tengo come una reliquia e lo uso solo per Margherita che ne va ghiotta, comunque io lo alterno volentieri con dell'ottimo miele di acacia della Lunigiana o della Garfagnana, oppure con della golosa marmellata di mirtilli Rigoni di Asiago e non si sbaglia!

Ma lasciamo i ricordi nel dolce passato e pensiamo al presente....eccovi la ricetta sicura, facile e veloce!

INGREDIENTI:

  • 2 UOVA
  • 125 GR DI FARINA
  • 25 GR DI BURRO fuso
  • UN PIZZICO DI SALE
  • 150 ML LATTE o anche meno 
  • 6 GR DI LIEVITO PER DOLCI
  • 15 GR ZUCCHERO
PROCEDIMENTO:

 

In una ciotola unire le uova , lo zucchero , il pizzico di sale, il burro fuso, la farina setacciata assieme al lievito, mescolare bene con un cucchiaio di legno o con una frusta aggiungendo poco per volta il latte ( magari non servitrà tutto ) fino ad ottenere un impasto cremoso ma non liquido come per le crepes, bensì più denso come uno yogurt della Muller :-) ! Esempio preso dalla mia amica e Blogger Elena che nella sua Cucina di Nuccia porta questa descrizione per i suoi pancakes senza Uova e senza burro davvero fantastici e leggeri!


Adesso basterà cuocerli in una padella antiaderente precendemente passata con un pochino di burro , con un mestolino potete creare la dimensione che preferite, io li faccio piccoli , circa  10 cm di diam, abbassate il fuoco

 



  appena notate la formazione di piccole bollicine e crateri



 il disco è pronto per essere girato sul lato opposto.
Cuocete ancora a fuoco basso per un minuto et voilà ! Le vostre frittelline sono pronte!



 Variante con marmellata di mirtilli Rigoni di Asiago
 

 Servitele con quello che più vi piace! BUONA COLAZIONE!