martedì 24 novembre 2015

RISOTTO ALLA ZUCCA

 
Continua la sagra della zucca, ma come si fa a non usarla in questa stagione .... è la regina della tavola! Dolce e colorata, ricca di sali minerali e povera di calorie...golosa con gli abbinamenti giusti!
Questo risotto l'ho imparato da  Big Mama Orsa, nonna Ada, che con amore  cucina questo piatto  per accontentare tutti e Margherita chiede sempre il bis! 
La mia presentazione è stata ispirata da una mamma fantastica che ho conosciuto all'asilo e che ama cucinare per le sue bimbe! Grazie Manuela Ravenna!
Per 4 Persone
INGREDIENTI:
  • 1,5 LT brodo vegetale 
  • 250 GR RISO CARNAROLI
  • 10 GR BURRO PER IL SOFFRITTO + 30 PER LA MANTECATURA
  • 1 CUCCHIAIO DI OLIO evo
  • 1/2 CIPOLLA
  • 250 GR ZUCCA PULITA "DELICA"
  • 40 GR PARMIGIANO o GRANA PADANO 
PROCEDIMENTO:
In una padella larga e non molto alta far sciogliere i 10 gr di burro assieme al cucchiaio di olio , rosolare la cipolla tagliata fine fine, appena sarà appassita tostare il riso assieme alla cipolla fino a quando i chicchi diventano trasparenti.
A questo punto aggiungere la zucca tagliata a pezzettini, mescolare per due minuti e poi coprire il riso con il brodo vegetale ( io lo faccio classico con carota cipolla e sedano, un pizzico di sale cotto per almeno 1/2 ora a fuoco lento  ma se avete fretta potete usare un dado bio)
La mia mamma mi ha insegnato a farlo tirare e a mescolare in continuazione, appena il liquido si ritira io compenso con un mestolo di brodo, avanti così per circa 20 minuti, assaggiate e se è cotto al punto giusto spegnete il fuoco, aggiungete il restante burro, il formaggio, mantecate aggiustate di sale se necessario e lasciate coperto per due minuti.
Servire il risotto all'onda cremosa magari con delle cialde di parmigiano oppure direttamente in una coppetta realizzata di cialda di formaggio come ha fatto Manuela...e buon appetito!!!!




La mia mamma mi ha insegnato a farlo tirare e a mescolare in continuazione e così io faccio, appena il brodo si ritira io compenso con un mestolo di brodo, avanti cos' per circa 20 minuti, assaggiate e se è cotto al punto giusto spegnete il fuoco, aggiungete il restante burro, il formaggio, mantecate mescolando e lasciate coperto per due minuti.
Servire il risotto all'onda cremosa magari con delle cialde di parmigiano oppure direttamente in una coppetta realizzata di cialda di parmigiamo come ha fatto Manuela...e buon appetito!!!!


PRESENTAZIONE DI MANUELA RAVENNA 
grazie per l'ispirazione !